Mac Mini

Il Mac Mini è ancora vivo, parola di Tim Cook

Il piccolo di casa Apple sembrava destinato all’oblio. Invece Tim Cook rassicura: il Mac Mini vivrà.

Sono passati tre anni dall’ultimo aggiornamento hardware, risalente in pratica all’Ottobre del 2014. Il Mac Mini vine lanciato nel gennaio 2005 con l’intenzione di essere il modello d’ingresso al mondo Mac. Il prezzo di lancio di $ 549,00 mirava (e mira tuttora, nonostante l’aumento di prezzo) ad attrarre gli utenti Windows tentati dalla curiosità del mondo Apple ma frenati dagli elevati prezzi dei Mac se confrontati all’offerta di sistemi Windows.

Gli aggiornamenti hardware sono arrivati con ritmi altalenanti, e l’ultimo risale ormai ad Ottobre 2014. Tre anni in ambito informatico sono praticamente un’eternità ed in molti ormai pensavano che Apple avesse deciso di abbandonare il piccolo di casa.

A sciogliere il dubbio ci ha pensato un utente del sito MacRumors, che ha interpellato direttamente Tim Cook tramite mail. Il CEO di Cupertino ha prontamente risposto, sottolineando che il Mac Mini “avrà un ruolo importante nella lineup di prodotti Apple futuri” e che prossimamente avremo delle novità.

Mac Mini

Un’ottima notizia per tutti quegli utenti che usano il piccolo di casa Apple come proprio sistema principale ed anche per quelli che lo utilizzano come postazione secondaria, come server casalingo e addirittura come cluster di server, come insegna macminicolo.

9
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com