iFixit smonta il MacBook 2017 ed il MacBook Pro 13″ 2017

iFixit smonta il MacBook 2017 ed il MacBook Pro 13″ 2017

Tocca ai nuovi portatili appena aggiornati da Apple passare sotto la lente dei tecnici di iFixit.

Dopo l’iMac 21,5″ 4K tocca ora al MacBook ed al MacBook Pro 13″ con Touch Bar essere sezionati da iFixit.

I nuovi modelli 2017, freschi di aggiornamento con l’introduzione dei nuovi processori Intel Core di settima generazione “Kaby Lake” riprendono le linee e quasi tutte le componenti dei modelli che vanno a sostituire, eccezion fatta naturalmente per quelle componenti oggetto di aggiornamento da parte di Apple. Ci sono comunque delle interessanti novità nascoste agli occhi.

Partiamo dal MacBook, il piccolo di casa Apple, che guadagna la tastiera con la seconda generazione del meccanismo a farfalla, introdotta da Apple sui MacBook Pro ad ottobre 2016, in concomitanza con il rinnovamento stilistico. Non solo: ora l’anima centrale del tasto presenta, il trigger in pratica, è di un materiale plastico più rigido.

MacBook 2017

Il meccanismo a farfalla occupa ora uno spazio inferiore, poiché le parti in plastica sono meno voluminose. Il cambiamento non ha effetti sul feedback dei tasti, che risulta identico rispetto alla tastiera del MacBook Pro 2016. Inoltre ora i tasti control ed option (alt) portano serigrafata il simbolo della scorciatoia e non più la traduzione del testo. Il MacBook 2017 conferma la difficoltà nelle riparazioni dei modelli precedenti, totalizzando il punteggio di 1 su 10. Il teardown completo è disponibile a questa pagina del sito di iFixit.

Passando al MacBook Pro 2017 con Touch Bar anche qui i tecnici di iFixit non hanno riscontrato grosse differenze rispetto al modello precedente del 2016. Una piccola differenza si trova nelle ventole di raffreddamento, ora simili a quelle presenti nell’iMac 21,5″ 4K mid 2017.

Processore, RAM e memoria flash continuano ad essere saldate sulla scheda logica, rendendone impossibile l’aggiornamento. La batteria resta incollata allo chassis tramite l’utilizzo di un abbondante quantitativo di colla. Anche il MacBook Pro riceve il punteggio di riparabilità pari ad 1 su 10. Per il teardown completo si rimanda a questa pagina del sito di iFixit.

 

9
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com