Apple sottolinea: nessun Mac avrà processore ARM o touchscreen

Apple sottolinea: nessun Mac avrà processore ARM o touchscreen

I dirigenti di Cupertino ribadiscono che non sono in cantiere computer Mac con CPU basata su tecnologia ARM e schermi touchscreen.

Nel corso dell’incontro riservato tenutosi con alcuni giornalisti dell’IT, nel quale Apple ha confermato i piani per un Mac Pro completamente rinnovato in arrivo nel 2018, la dirigenza Apple ha sottolineato come la società non abbia in cantiere dei computer Mac con CPU principale basata su tecnologia ARM.

processore ARM

La Touch Bar dei nuovi MacBook Pro è gestita dal chip T1, basato su architettura ARM

Nel corso degli ultimi anni si sono susseguiti in maniera regolare voci su un possibile secondo “switch” da parte di Cupertino, che sarebbe passata dall’utilizzo di processori Intel all’interno dei propri Mac a processori basati su architettura ARM progettati in casa.

Tali voci erano alimentate anche dalle ottime prestazioni raggiunte dai processori Apple Ax di generazione in generazione, capaci di eguagliare, e talvolta superare, alcune controparti desktop.

Le affermazioni della dirigenza Apple sono però chiare. L’azienda non ha intenzione di effettuare tale cambiamento, ma ciò non vuol dire che non troveremo chip ARM all’interno dei computer di Cupertino. Già attualmente la Touch Bar dei nuovi MacBook Pro è gestita dal chip T1 proprietario, basato su tecnologia ARM. Molto probabilmente in futuro saranno maggiori i chip proprietari demandati a compiti diversi dall’elaborazione delle informazioni principali, che rimarrà appannaggio delle CPU Intel ancora per molto tempo.

Lo stesso discorso vale per lo schermo touch, che rimarrà appannaggio della famiglia iPhone/iPad/iPod. Apple ha infatti completamente escluso l’utilizzo di tale soluzione sulle propria linea di desktop e portatili. Già lo scorso novembre Schiller aveva affermato che un iMac da 27″ con monitor touch non avrebbe fornito un’esperienza d’utilizzo ideale all’utente.

8
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com