Vendite Mac in calo del 10% dopo 15 anni

Vendite Mac in calo del 10% dopo 15 anni

Le vendite dei computer Apple vedono un calo a doppia cifra, la prima volta dal 2001.

Nel 2016 la quota di mercato della casa di Cupertino ha visto una caduta di ben il 10% rispetto all’anno precedente. Una perdita di quote di mercato di questa importanza non si verificava dal 2001, ben 15 anni fa.

I dati provenienti da IDC evidenziano che la perdita di mercato dei Mac è maggiore di quella della controparte PC (che perde il 5,7% rispetto all’anno precedente), dove inoltre gli altri produttori guadagnano tutti qualche quota.

Le vendite del nuovo MacBook Pro late 2016 potrebbero in parte risollevare i dati di vendita del quarto trimestre 2016, ma il problema resta rilevante nella linea desktop, dove le novità latitano da un bel pò di tempo.

Al calo dei Mac ha, infatti, sicuramente contribuito anche l’assenza di novità di rilievo soprattutto per quanto riguarda i desktop.

Per questo 2017 sono attesi diversi aggiornamenti della linea Mac desktop, iMac e Mac Pro su tutti (non disdegneremmo novità anche per il MacMini), come ha anticipato anche da Tim Cook in un messaggio inviato ai dipendenti di Cupertino.

I dati esatti riguardanti le vendite di Mac negli ultimi tre mesi del 2016 saranno annunciati il 31 gennaio dai dirigenti Apple durante la presentazione dei risultati fiscali del primo trimestre 2017.

12
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com